La sede della scuola si trova a Bujumbura, la capitale del Burundi e si struttura in tre aule e un ufficio. I costi dell'affitto, oltre alle normali utenze, coprono anche le spese per un gruppo di continuità - ciò che permette di avere l'elettricità durante i frequenti blackout - e la sorveglianza 24 ore al giorno, indispensabile per evitare furti e danneggiamenti.

Le attività della scuola di Bujumbura sono partite nell'aprile del 2013, ma l'attività vera e propria è iniziata nel settembre dello stesso anno. Attualmente essa vede coinvolti 56 studenti e 5 docenti impegnati nei corsi di chitarra, pianoforte, batteria e umuduri (uno strumento tipico burundese).

L'intento della Direttrice, Claire Olivier Gatabazi, è quello di aprire in futuro i corsi anche ad altre discipline artistiche, legate sia alle performing arts, come danza e teatro, che alle arti figurative. 

entratabujumbura